Newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto l'informativa sui dati personali

News

Cloud Server VS Virtual Server

Cos’è Selfserver? E soprattutto perché Enter, Provider che già ha intrapreso la strada dei servizi cloud, ha deciso di lanciare sul mercato un servizio di Server Virtuali preconfigurati?
Lo spiega Martina, Marketing Manager di Enter.

Enter ha lanciato, ad oggi,  due servizi on line, completamente in autoprovisioning: Cloudup e Selfserver. Il primo è pensato per utilizzatori più esperti, per sistemisti o sviluppatori che sanno gestire in totale autonomia macchine “nude” e che hanno esigenza di scalare le risorse allocate ai propri server in base alle esigenze di business. Il secondo è indirizzato ad utenti meno esperti, che non hanno necessità di continui up/down-size, ma comunque possono beneficiare dei minori costi, minori oneri di manutenzione, maggiore flessibilità garantita dai server virtuali rispetto all’hardware tradizionale. Senza essere sistemisti esperti, su Selfserver è possibile scegliere il proprio server preconfigurato da una lista già ampia e destinata a crescere. I server includono: un sistema operativo ottimizzato, un pannello di controllo e una serie di software on board già installati, ad esempio Drupal, WordPress, Joomla, Magento e molto altro ancora.

I due “servizi server” di Enter si differenziano quindi per tipo di offerta. Tuttavia, hanno in comune l’infrastruttura: il data center e la rete proprietaria. Il cuore è in Italia, a Milano-Caldera, il principale snodo nazionale di Internet e delle telecomunicazioni.

Per approfondire…nella video-intervista qualche dettaglio in più sull’origine e sugli sviluppi del progetto.